• ContestecoSalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • SalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • SalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • SalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • SalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • SalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • SalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • SalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • SalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • SalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • SalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • SalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • SalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • SalvaSalvaSalvaSalvaSalva
  • SalvaSalvaSalvaSalvaSalva

Le ultime News

Raffaella Ieva - Apollamp 11

Raffaella Ieva
Apollamp 11

Raffaella Ieva ha creato un'opera  dal titolo “Apollamp 11”, una scultura la cui base ovale in legno è stata realizzata utilizzando scarti di rubinetteria, un vecchio interruttore, spina e filo di un vecchio phon, pezzi di lampada vintage di sua madre, cd masterizzati male e piedistallo di videocamera in disuso, l' astronauta invece con una luce USB non funzionante e scarti di tubo in plastica. Utensili ed attrezzature utilizzate:pinza tronchese, silicone a caldo, vernice acrilica bianca, vernice acrilica nera, guaina grigia edile, nastro isolante, seghetto e forbici. L’utilizzo creativo di materiali di scarto e oggetti vintage, in un'insolita chiave creativa, rendono omaggio allo sbarco dell'uomo sulla Luna ma in maniera giocosa e avveniristica. Misure: lunghezza 55 cm, altezza 35 cm e larghezza 30 cm circa.

Curriculum dell'artista

Raffaella Ieva classe ’59, circa venticinque anni fa “s’inventa” questo lavoro (artigiana) per esigenza ma soprattutto per vocazione e dà vita a La Favola Incantata® che è un progetto pensato per gli oggetti made in italy realizzati a mano. È un laboratorio di idee che sceglie il web per presentare prodotti e creazioni. È anche una piccola Grande Famiglia (mamma e figlia e cagnolina a seguito), che crede nei semplici materiali, nelle idee che ridanno vita a vecchi oggetti e nella cura che sta dietro la scelta di una stoffa o di una pietra per ottenere risultati unici. Raffaella ha mosso i primi passi per i mercatini locali ma il Suo sogno è quello di scorrazzare per tutta Italia. Forse, un giorno, anche per il mondo. Ma per quello c’è tempo.
Molto sensibile alla tematica ecologica scrive e crea contenuti per la rivista web “ambienteambienti” nel quale ha una propria rubrica di riciclo creativo.

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni

Our website is protected by DMC Firewall!